Dr. Ruediger Dahlke

Dr. Ruediger Dahlke Hotel Garden Terme

16.11. – 23.11.2019
Le regole di gioco della vita – Seminario di base – Medicina Integrale 1 (IM1) – con traduzione in italiano.

Le leggi del destino e le regole di gioco della vita come la polarità, la risonanza, la legge dell’inizio e quella della pars pro toto – ma anche la conoscenza di campi energetici e rituali in relazione ai sintomi e ai quadri clinici – costituiscono le fondamenta di tutti i nostri corsi di formazione.

Si tratta dunque del seminario basilare per eccellenza nonché della concezione ideologica alla base della medicina integrale. Le regole di gioco della vita non valgono ovviamente solo nel campo della medicina e della salute bensì in tutti gli ambiti. Chi le conosce e le applica ne trarrà certamente vantaggio nella relazione di coppia, sul lavoro, in materia economica e in politica. Questo seminario metterà tuttavia in primo piano soprattutto la salute e la medicina, considerate nel contesto culturale e sociale in cui viviamo, fino a raggiungere le dimensioni più mitiche e spirituali.

Un ruolo fondamentale sarà occupato dal principio dell’ombra, nascosto in ogni quadro clinico, e dai Principi Primi o di vita – e dalla consapevolezza di poter evolvere i loro caratteri distruttivi in aspetti costruttivi. Solo così sarà possibile realizzare la guarigione nel suo significato più completo e duraturo nonché praticare un’autentica prevenzione e non soltanto diagnosi precoce. In virtù di tali strumenti i nostri propositi potranno inoltre trasformarsi in successi concreti.

Meditazioni guidate quotidiane concernenti i temi affrontati, e spazi specificamente dedicati alle domande, offriranno la possibilità di imparare dalle proprie patologie e problematiche di salute e di dare libero spazio alla crescita interiore. Tra gli obiettivi di questa settimana basilare ci saranno dunque il risanamento personale e la propria guarigione.

http://www.dahlke.at/italy.php

16.11. – 23.11.2019
Relatore del seminario: Dr. Ruediger Dahlke.
Costo del seminario: 650,00 €. Il costo del seminario non include il pernottamento e il vitto in albergo.
Per la prenotazione della camera rivolgersi direttamente all’Hotel Garden Terme.

Iscrizione: Hotel Garden Terme, Corso delle Terme 7, I – 35036 Montegrotto – Padova – Tel. 049-8911699, Fax +39-049-8910182, e-mail: garden@gardenterme.it.

Quote di iscrizione:
– € 650,00 quota seminario per persona
– € 786,00 quota soggiorno per persona con pensione completa in camera doppia comfort
– € 863,00 quota soggiorno per persona con pensione completa in camera singola comfort.

 

DESCRIZIONE

Una grande occasione per incontrare Rudiger Dahlke, medico, specialista in terapie naturali e psicoterapia, fondatore del metodo di medicina integrale. Uno dei più autorevoli esperti di medicina psicosomatica, da lui riletta e praticata con un originale approccio olistico. Dahlke è relatore di seminari a livello internazionale ed è autore di oltre 60 libri fra i quali i bestsellers “Malattia e destino”, “Malattia come simbolo”, “Le leggi del destino – Regole per il Gioco della Vita”, vere e proprie pietre miliari per comprendere il valore e il significato simbolico della malattia e il percorso per realizzare la guarigione nel suo significato più completo e duraturo. Ed è anche un modo per coltivare una vera prevenzione.
Lo specialista sarà prossimamente in Italia per due seminari: teniamoci liberi il prossimo novembre e a marzo dell’anno prossimo.

A CHI SI RIVOLGE

Indipendentemente dalla formazione completa in Medicina integrale, di cui ogni seminario costituisce un modulo, i corsi possono essere frequentati anche per favorire la propria evoluzione personale e per approfondire la conoscenza di sé.

PERCHÈ PARTECIPARE

I seminari di Dahlke si focalizzano sull’insegnamento delle regole di gioco della vita, le leggi del destino e la legge della polarità (valida in ogni ambito della vita, dalla relazione di coppia all’ambito lavorativo).
Importante anche la legge di risonanza: spiega perché nella quotidianità accadono determinate cose e non altre. Nulla è legato al caso, secondo Dahlke, nemmeno le malattie. La terza legge è quella dell’inizio e ci spiega che tutto è già contenuto nel suo inizio così come in un seme è già presente in nuce il futuro albero.

Quando si comprendono le regole del gioco della vita si ottiene di più dalla vita stessa che diventa immediatamente più felice e di maggior successo.

Su questa base si innesta l’interpretazione simbolica dei quadri clinici così come è descritta nei libri “Malattia e destino” e “Malattia come simbolo”: il sintomo clinico o la malattia in sé – spiega Dahlke – costituiscono soltanto l’aspetto “ombra” della nostra vita e ci indicano la direzione per muoverci verso la luce.

Si tratta dunque di interpretare la malattia per comprenderne il compito che ci spetta e realizzarlo nella vita. L’interpretazione simbolica riguarda l’aspetto psichico (dell’anima), e quello somatico (del corpo).La scuola di Dahlke ha individuato diversi strumenti per portare a buon fine l’impresa.

Tra questi l’insegnamento del digiuno, l’idea che un’alimentazione basata su cibi vegetali e integrali consenta di fare il pieno di energia (una forma di medicina), la respirazione integrata, il giusto movimento, la meditazione e, in generale, le tecniche per una comprensione più profonda del senso della vita.

Richiedi informazioni

* Tutti i campi sono obbligatori

Letta la nota informativa esprimo il mio consenso al trattamento e alla comunicazione dei miei dati personali.