Dr. Vincenzo Di Spazio: Friends of Aquanesting® – 2021

Dr. Vincenzo Di Spazio: Friends of Aquanesting® – 2021 Hotel Garden Terme

L’idroposturologia (Di Spazio, 2004) studia gli effetti neurofisiologici sulle dinamiche posturali in ambiente acquatico e in condizioni di microgravità. Essa consiste principalmente nell’esecuzione di particolari esercizi neurali.

Aquanesting®, Light Workshop di rilascio emozionale in acqua termale.

Tutte le date 2021:

– 26.-28.03.2021
– 11.-13.06.2021
– 05.-07.11.2021
TARIFFE A PERSONA – Corso con soggiorno in pensione completa:
– in camera doppia comfort: € 396,00 a persona
– in camera singola comfort: € 418,00 a persona.

– 16.-18.04.2021
– 10.-12.09.2021
TARIFFE A PERSONA – Corso con soggiorno in pensione completa:
– in camera doppia comfort: € 410,00 a persona
– in camera singola comfort: € 432,00 a persona.

COME PRENOTARE:
La prenotazione va effettuata direttamente all’Hotel Garden Terme, specificando la partecipazione al Corso. La fatturazione verrà emessa direttamente dall’Albergo.
Tel. 049 8911699, Fax 049 8910182, www.gardenterme.it, garden@gardenterme.it

Dr. Vincenzo Di Spazio: cronoriflessologia.blogspot.com

L’idroposturologia (Di Spazio, 2004) studia gli effetti neurofisiologici sulle dinamiche posturali in ambiente acquatico e in condizioni di microgravità. Essa consiste principalmente nell’esecuzione di particolari esercizi neurali finalizzata alla stimolazione della componente ventrovagale del sistema nervoso autonomo (SNA) in linea con la teoria polivagale di Porges (1995). Fondamentale per il corretto utilizzo delle sequenze motorie è il setting: la piscina deve essere riscaldata con acqua termale a circa 35 °C e deve essere immersa in ambiente naturale (parco con alberi e cespugli). Utile è la stimolazione sonora di sottofondo affidata a musica rilassante e ripetitiva, esente da basse frequenze. L’assetto in galleggiamento verticale viene ottenuto mediante l’uso di tubolari in materiale plastico (swimnoodle) che consentono non soltanto il mantenimento della posizione, ma generano microdondolamento. Le istruzioni del trainer devono essere condivise con voce prosodica, evitando il ricorso a comandi secchi e perentori. La ripetizione degli esercizi neurali promuove il bilanciamento intenzionale dell’equilibrio posturale attraverso microcomandi esercitati attraverso il movimento oculare e l’assetto guidato dalle singole dita delle mani. Inoltre le sequenze motorie vengono integrate con l’impiego delle tecniche di Vocal Toning. L’esecuzione mirata degli esercizi neurali incrementa lo stato di calma e rilassamento, promuovendo una condizione di positiva sicurezza.

Richiedi informazioni

* Tutti i campi sono obbligatori

Letta la nota informativa esprimo il mio consenso al trattamento e alla comunicazione dei miei dati personali.